Sul tuo viso le lacrime cadute
di un tempo imperfetto
il cuore affacciato dai vetri della chiesa
sibilava malinconiche preghiere
per un corpo che andava percorrendo
tra le strade del paese amato
il viale di cipressi.

 

 

(dalla raccolta L’Ultima Corona di Rose, Posta Prima: La Famiglia)

Pin It on Pinterest

Shares
Share This